Enel si prepara, da maggio la posa della fibra!

11 Marzo 2016 269

Prende corpo il piano Enel per la posa della fibra, ad annunciarlo lo stesso ad Francesco Starace nel corso di un evento pubblico delle scorse ore. L'obiettivo è quello di realizzare una nuova cablatura sfruttando il cambio dei contatori (30 mln circa), così facendo si potrà portare in ogni casa ed edificio abitato una rete a banda ultralarga che sia degna di questo nome, ma al momento pare che ad essere interessate siano le sole zone A e B definite 'non a fallimento di mercato'. Insomma prima i grandi centri dove stanno i reali interessi commerciali e poi, nel caso ci siano le gare adeguate, spingersi anche nelle zone C e D.

A maggio partiremo con la cablatura. Non partiremo da soli ma con altri operatori telefonici

Per esaminare la questione più nel dettaglio dovremo attendere il prossimo cda di Enel previsto per il 22 marzo. In questo puzzle mancano ancora diversi tasselli, su tutti i partner che potrebbero sin da subito sostenere l'iniziativa: Wind, Vodafone e addirittura Metroweb, in caso costretta a scegliere tra questa nuova soluzione e quella di Telecom Italia. Il cosiddetto 'ultimo miglio' di Enel porterebbe ad un'inevitabile accelerazione del piano digitale italiano, con evidenti risparmi sui tempi e un vantaggio per Enel e utenti finali.

Il miglior top di gamma compatto? Sony Xperia Z3 Compact è in offerta oggi su a 300 euro oppure da ePRICE a 377 euro.

269

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dave be

Come posso controllare in che zona vivo?

Doc

Enel è una società privata, lo stato italiano tramite il ministero dell'economia e delle finanze (cazz0 c'entra la cassa depositi e prestiti?!?! Fatto confusione con ENI?) detiene il 25% circa delle azioni, nonostante lo stato abbia la quota di maggioranza Enel è a tutti gli effetti un'azienda privata orientata al mero profitto, che opera in più mercati e possiede diverse "controllate".

C'è da ridere? Effettivamente no, soprattutto quando leggo commenti come il suo dove vengono riportati dati vecchi e arraffati chissà dove con qualche ricerca google.

maxforum

che invidia

zdnko

Ah beh allora se lo dici tu!
Io invece per lavoro gioco con i lego.

maxforum

di vetro una volta, nessuno posa piu il vetro, se non per piccoli tratti. nulla è eterno, ma l'affidabilita e la sensibilità della fibra alle condizioni metereologiche /acqua umdità ecc.. non è nemmeno paragonabile al rame. è il mio mestiere e lo conosco bene

DavyDax

Esatto, quoto tutto...
Al MWC Iil 5G era uno dei temi più caldi... speriamo si diffonda presto....

zdnko

prova a cercare Umidità fibra ottica, poi lo capirai

ps: le fibre usate nelle tlc sono di vetro

maxforum

sarà anche scadente ma a differenza di molti non apro bocca senza avere elementi di cui discutere.

maxforum

ma cosa stai dicendo? mi spieghi come un materiale plastico come la fibra puo essere penetrato dall acqua?

Luca

Come si fa a sapere in che zona si abita?

marko68

Qui per broadband intendono anche la fibra. Ora mi sono stufato anche di starti dietro con queste sterili polemiche. Goditi l'Italia è le sue infrastrutture medievali

Valerio Agosto

A me venerdì sera l'hanno incrementata la banda...

Matteo85_b

Vero i posti mi erano sfuggiti ma il broadband non è la fibra
Complimenti per la fatica non facevi prima a dire di averla sparata grossa?
Io voglio i paesini da pochi abitanti sperduti dove navighi a 100 con la fibra

marko68

Ma se ti ho postato una lista lunga come la barba di Noè leggi tutto non limitarti alle prime righe

Matteo85_b

Vedo che continui a evitare di rispondere...
Posso anche aver preso una classifica vecchia ma i tuoi dati restano irreali.
Ti ricordo che parlavamo di fibra in paesini da 400 abitanti

marko68

Ah certo ci sei stato ad ottobre ed avrai girato tutti i paesi di Gran Bretagna....

Comunque il tuo dato sull'essere diciottesima dell'Uk non so dove tu l'abbia trovata ma non è reale, in quanto per velocità al momento sta tra il nono ed il tredicesimo posto a seconda delle rilevazioni.

Inoltre puoi leggere anche qui:

http :// mobile. hdblog .it/ 2015/12/02/ Classifica-2015-dei-paesi-con-migliore-connessione-Internet/

Ed eccoti i paesini come richiesto:

Arkholme, Newton, Whittington, Gressingham, Eskrigg, Aughton, Halton, Docker, Capernwray, Borwick, Priest Hutton, Yealand Conyers, Quernmore, Abbeystead, Dolphinholme, Roeburndale, Littledale, Wray, Wennington, Lowgill, Tatham Fells, Tunstall, Wrayton, Cantsfield, Low Bentham, Melling, Hornby, Claughton, Caton Green, Keasden, Yealand Redmayne, Burrow, Cowan Bridge, Bewdley, Wheelton

Questi sono alcuni. Il 90% dell'UK al momento è coperto da broadband, entro il 2017 lo sarà il 95%.

Il governo ha stanziato 780 milioni di sterline solo per le aree rurali. E qui quando stanziano i soldi li usano per quello e non li mangiano come in Italia.

Inoltre:

"Both BT and the Department of Culture, Media and Sport, have spun BT’s toeing-the-line-of-a-contractual-obligation as unbridled generosity towards taxpayers.

A statement from the Minister of Culture, Media and Sport, John Whittingdale, said:

"It's fantastic to see that the rollout of superfast broadband is delivering for customers and for the taxpayer. The Government was clear from the start that as levels of people taking up superfast broadband went beyond our expectations in areas where we invested public money, BT would reimburse the taxpayer for reinvesting into further coverage across the UK. This now means that BT will be providing up to £129m cashback for some of the most hard to reach areas.

The funding was part of a Broadband Delivery UK (BDUK) project which has the aims of:

provide superfast broadband coverage to 90 per cent of the UK by 2016

provide superfast broadband to 95 per cent of the UK by 2017

explore options to get near universal superfast broadband coverage across the UK by 2018

create 22 “SuperConnected Cities” across the UK by 2015

improve mobile coverage in remote areas by 2016"

marko68

Ah certo ci sei stato ad ottobre ed avrai girato tutti i paesi di Gran Bretagna....

Arkholme, Newton, Whittington, Gressingham, Eskrigg, Aughton, Halton, Docker, Capernwray, Borwick, Priest Hutton, Yealand Conyers, Quernmore, Abbeystead, Dolphinholme, Roeburndale, Littledale, Wray, Wennington, Lowgill, Tatham Fells, Tunstall, Wrayton, Cantsfield, Low Bentham, Melling, Hornby, Claughton, Caton Green, Keasden, Yealand Redmayne, Burrow, Cowan Bridge, Bewdley, Wheelton

Questi sono alcuni. Il 90% dell'UK al momento è coperto da broadband, entro il 2017 lo sarà il 95%.
Il governo ha stanziato 780 milioni di sterline solo per le aree rurali. E qui quando stanziano i soldi li usano per quello e non li mangiano come in Italia.

Inoltre:

"Both BT and the Department of Culture, Media and Sport, have spun BT’s toeing-the-line-of-a-contractual-obligation as unbridled generosity towards taxpayers.

A statement from the Minister of Culture, Media and Sport, John Whittingdale, said:

"It's fantastic to see that the rollout of superfast broadband is delivering for customers and for the taxpayer. The Government was clear from the start that as levels of people taking up superfast broadband went beyond our expectations in areas where we invested public money, BT would reimburse the taxpayer for reinvesting into further coverage across the UK. This now means that BT will be providing up to £129m cashback for some of the most hard to reach areas.

The funding was part of a Broadband Delivery UK (BDUK) project which has the aims of:

provide superfast broadband coverage to 90 per cent of the UK by 2016

provide superfast broadband to 95 per cent of the UK by 2017

explore options to get near universal superfast broadband coverage across the UK by 2018

create 22 “SuperConnected Cities” across the UK by 2015

improve mobile coverage in remote areas by 2016"

Matteo85_b

Ci sono già stato a ottobre non mi serve venire.
Quando metterai dati verificabili ti crederò al momento non me ne dai motivo

marko68

Io ci vivo in UK e so di cosa parlo.
Pensa che hanno iniziato pure il cablaggio di parte delle Highlands.
Ora se vuoi puoi venire su e ti porto a vedere dal vivo.
Io intanto viaggio a 200mb/s in città e prima nel paese dove stavo andavo quasi a 100..

Matteo Gorla

ping?

Leox91

Suvvia il mio era un esempio, era per dire che se non guadagnano non investono, ed è una cazzata perché lo stato dovrebbe sovvenzionare.

PastaMGW

Se mettessero il 4G flat, andrebbe a livelli da Edge. Sarebbe bello, ma è improponibile.

Norman Tyler

quali sarebbero questui danni socioeconomici maggiori del fatto che non esiste un vero mercato delle connessioni in questo paese .... dalle mie parti si costruisce dalle fondamenta non dal tetto

zdnko

Sarebbe da capire che fibra passa:
-collegamenti tra centrali tim o di altri operatori (non puoi sapere se è usata o no, ma probabilmente si)
-collegamenti verso utenti (se le hanno posate sicuramente avevano un contratto da rispettare, quindi si)
-collegamenti fatti con fondi pubblici (l'utilizzo può variare da regione a regione, ad esempio in fvg hanno portato la fibra in tutti i comuni ma hanno assegnato le fibre non utilizzate agli operatori solo in pochissimi casi riservandosi 2 anni di tempo per assegnarle negli altri)

zdnko

La fibra non da alcun problema con acqua e umidità?
Semplicemente se entra acqua o anche solo umidita la fibra si opacizza e devi cambiare la tratta del cavo con costi superiori alla riparazione di uno in rame.
Anche i cavi in rame funzionavano bene appena messi!

PastaMGW

Allora perché esistono i vari oneri di urbanizzazione e simili? Se vuoi costruire una fabbrica, o un grande condominio devi provvedere a tue spese a sevizi quali la viabilità ( se non c'è una strada di collegamento, quando non a volte piste ciclabili e (è successo non lontano da casa mia) un'area giochi per i bimbi.
Allo stesso modo: vuoi usare il (sotto)suolo pubblico per coprire le grandi città? Va bene, ma copri anche le piccole.

Stefano Fabbri

Rido

TheGoatNemesis

Basta fare come certi comuni e diventare indipendenti da Telecom e offrire direttamente in quanto istituzione un servizio ai cittadini.

TheGoatNemesis

Mhhh errore di concetto: per cominciare 9000 abitanti non sono 9000 potenziali clienti.
Se una famiglia media è di 3 persone sono 3000 possibili clienti. Un possibile 40% corrisponde a 1200 clienti. A 20€ mese sono 24000€ al mese aka 2.88 milioni in 10 anni... Sicuri che non ci guadagnino??
Tirando line su tracciati esistenti elettrici non ci sono costi di scavi spropositati, a me non sembra proprio un cattivo affare tenendo conto che ciò che si cabala ora con eletricita e fibbra durerà minimo 20 anni.
A meno che il paese sia situato lontano da tutto il resto del mondo non è infattibile economicamente.

TheGoatNemesis

Visto il suo commento non si rende assolutamente conto delle implicazioni e danni socio economici che il digital divide causa.
Sicuro che non sia lei quello fuori dalla realtà?

Pito

Esatto!!!!!! Cavolo ormai nei centri puoi scegliere fra 3 fibre! Noi altri cittqdini di serie b...c d manco la 20mb o 7

Marco

stando ai piani del governo (e la ue l'ha dato come obbligo) per il 2020 tutti devono avere minimo la 30 mega

Matteo85_b

quali paesini? me li elencheresti?
L' Uk è diciottesima in classifica con una media di 10 mb magari la fibra l' hanno tirata solo in quei paesini e non nelle città?

Matteo85_b

Bhe non si sa, Enel arriva fino a li poi sta al tuo operatore tirartela in casa poi qualcuno il contatore l' ha in casa :-)

Matteo85_b

Puoi elencarmi questi paesini per favore?

Andreu

il problema è che se anche segnali il problema dal 2013 loro non fanno niente per risolvere la questione. È uno scandalo!

Danny #Mainagioia Leopardi

Sì lo so, certo.
Era un'ironia amara...

Norman Tyler

io sto in zona c e la vedrò fra un po ...ma affermare pure con enfasi che questo progetto sia inutile vuol dire no avere contatti con la realtà se non attraverso qualche forum ... questo e ed è un tassello molto più importante di quello c si capisce dall'articolo .... e il digital divide NON E'l'argomento più urgente ....quello serio è creare un serio ambiente competitivo reale su cui innestare un serio sviluppo economico del mercato delle connessioni capace di sostenersi da solo ... in altri termini farti fare le pippe su porno in 4K non è la cosa più importante per lo sviluppo del paese

Leonardo

Emm no? I problemi non si risolvono scappando. Io cittadino siciliano devo avere, come dice la costituzione, tutte le stesse possibilità di un qualunque altro cittadino italiano

Shitstorm

io sto nella zona D, vedrò mai la fibra prima di morire?

ale

Eh certo, ma devo farlo a mie spese però, devo chiamare un elettricista per cambiare il cavo, devo comprare il cavo (che immagino costi molto di più di un cavo normale), insomma, non una bella comoda, prima il doppino telefonico o la fibra te li portavano direttamente in casa...

Leox91

Ora hai detto una cosa sensata, cercano guadagni, e cablare un paese di 9000 abitanti, se 4000 fanno il contratto (penso che il 40% sia del tutto ottimistico) comunque non guadagnano. E quindi? E quindi servono soldi dal governo, che arrivano, ma che se magnano. Chiaro no?

Leox91

Corwdsourcing qua? Nel nostro paese? Ma allora vivi davvero nel modo delle fiabe. MI dai quello che prendi te?

horsedancingwithcrow

Se per te occuparsi di aspetti fondamentali come la connessione internet crowdsourcing (e adesso non tiro fuori altri temi immediatamente correlati altrimenti ti giranla testa, prova ad informarti e studiare un po'come faccio io) è vivere nel mondo delle fiabe. E lo prendo come un complimento. Se sapessi di cosa parli magari ti accorgeresti che le fiabe e i miti parlano della realtà. Le fiabe sono la realtà. Studia. Scorpriai che noi veniamo da quello. I racconti hanno creato il nostro modo di pensare. Buona fortuna.

Sir.TEO

ZONE A e B: progetto totalmente INUTILE se il fine è quello di risolvere il digital divide italiano.

_Biku_

La vera rivoluzione sarà rendere una rete 4g o 5g flat,oramai la vera economia gira sul mobile non sul fisso.

Io da lavoratore non essendoci per 14 ore a casa ,cosa me ne faccio di un impianto a fibbra ottica x la casa?

Con un 4g o 5g flat,la rete fissa si potrebbe veramente pensionare x sempre.

Tizio Caio

Punti di vista, ci sono talmente tanti fattori: Età,luogo, numero abitanti connessi/numero abitanti ecc.. che è inutile dire solo grandi città e piccole città. Sicuramente ci saranno anche un sacco di statistiche da parte degli operatori, ricordati che cercano guadagni e non accontentare tutti :)

Danny #Mainagioia Leopardi

Sei nato in Sicilia?
Emigra.
A meno che non stai già benissimo e chissenefrega della fibra.

Danny #Mainagioia Leopardi

Sembri un bimbo illuminato sulla via di Damasco...

marko68

In UK quasi ovunque. Paesini da 400 abitanti con fibra a 76mb/s....questa é evoluzione tecnologica quella italiana solo fumo negli occhi...

Fitbit Alta: la nostra recensione

Xiaomi Mi Band 2: la nostra recensione

Computex 2016: tutte le novità mostrate, tour a 360° e resoconto finale

Misfit Ray: il fitness tracker alla moda con un'autonomia di 6 mesi