L'aumento delle vendite di smartphone rallenta anche nel 2016 | IDC

04 Marzo 2016 37

Secondo le prime stime di IDC il 2015 è stato l'ultimo anno in cui si è avuta una crescita delle vendite di smartphone in doppia cifra, come ampiamente previsto da quasi tutti gli analisti. Lo scorso anno sono stati commercializzate ben 1.44 mld di unità, ovvero il 10.4% in più del precedente anno, ma le proiezioni per questo 2016 parlano di 1.5 mld di device venduti ed una crescita praticamente dimezzata al 5.7%. Non si tratta di un caso isolato, il trend della crescita a singola cifra pare sia destinato a continuare almeno fino al 2020, quando ci si attendono 1.92 mld di smartphone venduti, grazie anche al prezzo medio che passerà dai $295 attuali a soli $237.

Non è una sorpresa che USA, Europa Occidentale e Cina siano sotto la 'doppia cifra' già dal 2015, questi mercati sono saturi da un pezzo e le maggiori aspettative sono adesso riposte in paesi come India, Indonesia, Sudest Asiatico, Medio Oriente e Africa. I phablet continuano a raccogliere consensi, rappresentano già il 20% di tutti gli smartphone venduti (dati 2015) e ci si aspetta un ulteriore aumento fino al 32% nel 2020 (pari a 610 mln di unità).


Se guardiamo nel dettaglio le piattaforme software vediamo che Android sembra destinato a crescere ulteriormente e aumentare la sua popolarità: dai 1.17 mld del 2015 si potrà passare - secondo IDC - a 1.62 mld del 2020, incrementando il market share da 81 a 85%. Il successo è dovuto soprattutto al gran numero di device economici con tale OS, basti pensare che gli Android venduti da 400 o più dollari rappresentano solo il 14% del totale.

IOS ha fatto segnare un nuovo record nel 2015 con ben 231.5 mln di iPhone commercializzati ed una crescita del 20.2% rispetto al 2014, un anno da ricordare che ha visto innalzare perfino il prezzo medio di acquisto da $663 a $713 del 2015. Secondo le stime di IDC il 2016 sarà sostanzialmente piatto per Apple in termini di volumi, ma la nuova impennata arriverà nel 2017.

Brutte notizie invece per Windows Phone, lo scorso anno le vendite sono infatti crollate del 18% e sono state commercializzate solo 11.1 mln di unità, il 95% delle quali derivate direttamente da Microsoft. L'assenza di altri partner è stata determinante, ma la musica potrebbe cambiare visto che nuovi OEM si stanno lanciando in questa sfida (vedi Acer e HP).

Uno smartphone che sorprende? Wiko Ridge, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 162 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hankel

dove avete preso gli 11 milioni per windows phone nel 2015? sono 29,2mln i dispositivi wp venduti :)

stuck_788

mi sembra normale... ormai non ci sono poi cosi tante persone che sono rimaste ai telefoni classici... e chi ha uno smartphone al giorno d'oggi, tranne gli appassionati/malati, gli altri lo cambiano ogni 2 anni

ALEX81

Ma anche app offline va bene oppure convertire quelle esistenti per la piattaforma MS che sarebbe la strada breve con i servizi Google e Microsoft

Sterock77

Ora sta agli esperti di marketing creare nuovi bisogni indotti visto visto che ora tutti i telefoni sono equivalenti e fanno tutto ugule più o meno. E noi tutti abboccheremo come i polli !

Sterock77

Con l' html5 ci sarà il via alle webapp come molti sevizi hanno già

Lyon35

Qual è il dispositivo in foto??

Mauro B

Le aziende hanno bisogno di guadagnare e Apple ha il 90% dei profitti del mercato mobile, il resto è fuffa.

Mauro B

Mhhh no... 2014 ci sono stati 100 iPhone venduti, 2015 +20% quindi sono 120 iPhone, 2016 +10% quindi sono 112 iPhone venduti.

Dove vedi che sono rimaste uguali le vendite?

Felix

No... se rallenta l'aumento significa che le vendite sono rimaste pressoché invariate rispetto all'anno passato.

Stesse vendite = niente aumento = rallentamento dell'aumento rispetto agli anni passati.

Mauro B

L'aumento è riferito alle vendite, il rallentare è riferito all'aumentare...

Boronius

Sembra di si, e a mio giudizio sono anche ottimisti

Paolo Giulio

... la loro share di market OGGI è tra il 10 ed il 15% (più vicina alla seconda cifra, cmq)... le PROIEZIONI di questo articolo la danno sempre intorno al 15%... E PARLIAMO DI MOBILE... nel desktop è SOTTO il 5% ...

il "loro 20/25%" è più che altro "il tuo"... please, non scriviamo dati A CASO... sono scritti nella tabella sopra (bastava leggere) ed in un'altra vagonata di articoli un pò ovunque...

Per il resto, concordo sul discorso di un overprice pazzesco accettato solo per questione di marketing e percezione di un prodotto "normale" come di lusso...

ALEX81

MS Ho entra nell'ottica di avere le app che sono in IOS è Android oppure fa un brutta fine. Perché se vuoi vendere devi rientrare nell'ottica app

ste

Si ma vendono di più nonostante un rapporto di modelli molto inferiore, era stato pubblicato un articolo nel 2014 fa in cui veniva riportato che i modelli di smartphone da oltre 5" erano del 82% mentre le vendite le facevano per il 63% i telefoni sotto i 5". Il rapporto è incredibilmente a favore dei telefoni più compatti, nonostante questo nel 2016 i modelli sotto i 5" sono pure diminuiti

Darkat

"Eppure l iphone normale vende 5 volte il plus" - Appunto! Fai diventare questa frase generica: gli smartphone normali vendono 5 volte di più dei phablet, punto. Ti ritrovi con la tabella nell'articolo.
Partiamo dal presupposto che un phablet non si misura solo dalla grandezza del monitor ma anche e sopratutto dalla grandezza del dispositivo e dalle aggiunte software che ci sono rispetto ad un terminale standard: anche la versione Plus di Iphone ha funzionalità aggiuntive rispetto alla versione normale, così come tutti i Phablet, beh almeno dei produttori maggiori, i cinesi forse hanno solo il display grande.
Un LG G4 è vero che ha un display da 5,5" ma ha misure decisamente più contenute di un Note 2 con lo stessa grandezza di display

ste

Eppure l iphone normale vende 5 volte il plus poi se non sono phablet i 5,5 pollici allora cosa lo è?

Darkat

Guarda che sia il G4 che il One Plus One 2 sono terminali del 2015...e nemmeno di inizio anno. In ogni caso non capisco cosa c'entra, io parlo della definizione di Phablet, che esula da quale anno siano tirati fuori i telefoni di esempio.
Si, è vero che puoi tirare fuori una lista infinita dei dispositivi con display superiori a 5,5'', ma è anche vero che io ne posso tirare infinitivamente più lunga con quelli che hanno un display più piccolo, come hai detto tu non ha importanza perchè la quasi totalità del mercato è fatta da una manciata di produttori, che a loro volta giocano la quasi totalità del loro market su una manciata di terminali, di cui la maggior parte non è phablet: facciamo l'esempio di Samsung, su tutti gli n-mila dispositivi che ha in listino solo una minor parte sono phablet e superano i 5,5'', sicuramente non arrivano nemmeno al 40%, basta che fai un giro in qualsiasi store per vederlo, anche perché il mercato Phablet non ha neanche tanto sbocco in Europa, quasi tutto questo mercato è spostato in Cina

ste

G4 è un 5,5 a dire il vero così come one plus 2. E comunque stai continuando a mettere dentro terminali del 2014. Nel 2015 a me di top gamma vengono in mente: s6/edge, m9, z4, z5, z5c, Huawei p8 e lite, mi4c, iphone 6s dei terminali più famosi e che fanno i numeri più alti di vendita (da soli samsung ed apple fanno quasi la metà delle vendite). Poi qualche base di gamma/fascia media c'è. Ma devo sforzarmi per ricordarmelo, per i 5,5 pollici posso tirare fuori una lista infinita senza neanche stare a pensarci, sia tra top e bassa gamma.

StupidiTelefoniSottiletta

È vero: paradossalmente sono gli unici a non avere bisogno di espandersi. E a meno di non fare qualche mega c4zzata, resteranno insuperabili -a torto o a ragione- nella mente di tante persone. Quindi è inutile che samsung e soci si affannino a copiarlo, anche nei difetti ( es. Batteria fissa): lei resterà sempre al top. Però quanto non la sopporto XD

Darkat

Beh ma cosa c'entra, si parlava di definizione di phablet in generale... E comunque S6, S7, G4, G5, HTC M8, M9, One Plus One, ecc... Si lo sono, e sono tutti sopra i 5pollici e tutti non considerati phablet

ste

S4,s5, g2 e g3 non sono terminali del 2015

Vittorio

Quella è la strategia di mantenimento, non è tutto il modello di business. Qualche buon prodotto al momento giusto l'hanno piazzato e dovranno ripetersi altrimenti il giochino non dura a lungo. Comunque il vantaggio rispetto ai concorrenti è immenso e posso permettersi lunghi periodi di sonno dal punto di vista tecnologico.

Vittorio

"la gente"? mi sembra che nessuno abbia mal interpretato l'articolo.

Carlo Galvanin

concordo pienamente. Tra l'altro è un modello di business semi perfetto, nel senso che nemmeno gli interessa molto espandere ulteriormente le vendite (più prodotti hai in giro, più ci devi stare dietro, più la qualità nel post vendita calerebbe) ma riescono a fare margini pazzeschi rimanendo col loro 20/25% di mercato mantenendo altissima la qualità (complessiva, proprio perchè tutto cucito addosso; l'hardware non è mai super pompato, anzi...)

Felix

Se rallenta l'aumento significa che resta tutto uguale?

Francesco

la gente continua non capire, non sono CALATE le vendite, è calato L'INCREMENTO su anno...

Squak9000

Sei ottimista!

Squak9000

Basta co' sti telefoni... ora è arrivato il momento dei Trolley monopattino!

Darkat

Ha ragione è così, ad Galaxy S4, S5, S6 ed S7 sono maggiori di 5 pollici e non sono considerati phablet, per non parlare degli LG G2, G3, G4 e G5 ancora più grandi

StupidiTelefoniSottiletta

Certo che Apple è proprio una potenza. La detesto per prezzacci, mentalità ecc. Ma per onestà intellettuale devo ammettere che innegabili doti a parte (Soc cuciti addosso, garanzia abbestia ecc) è riuscita ad avere "l effetto Lacoste", ossia basta appiccicare un coccodrillo che subito na fetenzia di polo manco cinese, ma vietnamita proprio diventa un prodotto di qualità. È riuscita nel correlare ad un marchio la sensazione di esclusività e doti da prima della classe (che come detto prima, in certi aspetti effettivamente ci sono). Non prenderei mai un iphone ma glielo va riconosciuto

Alex Alban

fidati che è così

Light

Pertanto nel 2020 il market share di wp sarà dello 0,9% secondo questa tabella?

ste

Non sono convinto che sia così, ma in ogni caso anche i telefoni sotto i 5,5" usciti nel 2015 sono veramente pochi, forse 15 delle marche che fanno più vendite

Andhaka

Hanno migliorato così tanto i medio gamma e innovato così poco sui top che ora il mercato è ovviamente saturo.

Oltre al fatto che quello che si può fare su uno smartphone ha raggiunto un po' un punto morto e quindi le richieste in termini di potenza diminuiscono.

L'unica soluzione sarebbe spingere sul gaming duro e puro, ma la vedo grigia visto il tipo di approccio al gaming mobile.

Cheers

Alex Alban

phablet è il 5.5 " o superiori

ste

"i phablet rappresentano il 20% dei terminali venduti" a me sembra pochino considerando che i telefoni dai 5" in giu li conto sulle dita di una mano

Raffael

Mercato saturo e maturo, quello degli smartphone....lo dimostrano le (poche) innovazioni (aka piccole migliorie più o meno utili) viste all'MWC....

Fitbit Alta: la nostra recensione

Xiaomi Mi Band 2: la nostra recensione

Computex 2016: tutte le novità mostrate, tour a 360° e resoconto finale

Misfit Ray: il fitness tracker alla moda con un'autonomia di 6 mesi