Freewrite è pronta: la macchina da scrivere Cloud con schermo E-Ink in vendita

23 Febbraio 2016 42

Ricordate Hemigwrite? Quella macchina da scrivere modernizzata con display E-Ink e salvataggio su cloud finanziata su Kickstarter durante il 2015? Ok, il progetto è cresciuto, si è perfezionato ed ha cambiato nome. Freewrite sarà in vendita da marzo 2016 per 499 dollari con possibilità di spedizione internazionale. C'è un nuovo sito dedicato: getfreewrite.com.

Freewrite ha un telaio in alluminio da 298 x 237 x 70 mm e 1800 grammi di peso. Nella sua scheda tecnica ci sono due display E-Ink con illuminazione integrata. Il primo, principale, è di 121 x 68 mm; il secondo, usato per le informazioni di stato, è una striscia da 113 x 18 mm.


La sua tastiera ha switch Cherry MX Brown ed è disponibile in oltre 10 layout, italiano compreso. Freewrite salva i file generati nella memoria interna o su cloud Google Drive, Evernote e Dropbox, con iCloud in arrivo. La connettività è WiFi N, ma c'è anche una USB Type-C per aggiornamenti software e collegamento a PC. La batteria integrata permette 4 settimane di autonomia per 30 minuti di uso al giorno.

L'idea è fornire un dispositivo da scrittura senza distrazioni, con il vanto del display e-paper e la piacevolezza della tastiera meccanica. L'azienda rivolge Freewrite a scrittori, blogger, giornalisti, avvocati, cantautori, poeti, executive e via dicendo. È una macchina da scrivere per quei professionisti che sentono il bisogno di liberarsi dal legame con l'internet di oggigiorno. Ci torneremo quando saranno online le prime recensioni.

La più grande esperienza Apple? Apple iPhone 6 Plus, compralo al miglior prezzo da Monclick a 599 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gios

Ti dico solo che oliveti nei propri documenti interni ha sempre scritto macchina per scrivere

stuck_788

io ci avrei messo un papillon di settordici colori che farebbe ribrezzo pure a un cieco... tanto per stare tranquilli

StriderWhite

indubbiamente per scrittori in erba (e non) potrebbe essere interessante...

mauro morichetta

Mi aggiungo alla lista di commenti per dare un senso a questo oggetto di nicchia. Personalmente, scrivo racconti più meno lunghi per puro diletto personale, quando sono in fase creativa, passo intere serate scrivendo. Il portatile non è proprio il massimo per una ragione, a forza di usare la tastiera del portatile, inevitabilmente, la barra spaziatrice, perde la sua sensibilità, inoltre avere un contenitore digitale tanto vario porta spesso a perdere la vena creativa. Ripeto e sottolineo, per questo scopo potrebbe avere un futuro anche abbastanza roseo, per chi fa il blogger mi sembra veramente inadeguato. Parlando di prezzo, lo trovo fuori mercato, ma come tutte le prime intuizioni, ha il suo strascico. Un e paper sarebbe perfetto per prendere appunti a mano, sempre ammettendo che non abbia una latenza disarmante ed uno schermo che somigli al quadernone.

dario

puoi inviare i documenti al cloud, ma non puoi usare il web da fruitore di contenuti... in pratica va a scavalcare la forza di volontà della gente di restare offline per rimanere concentrata sul lavoro... su ebay si trovano c64 a 28 euro e il risultato è il medesimo... anzi ci sono word editor ben più performanti :D

dario

brutta, pesante, ingombrante, limitata, costosissima, scomoda per navigare nel documento e inutile per utilizzare i testi prodotti con qualcosa che richieda anche solo una semplicissima tabella...
staccate la connessione dal vostro pc e lavorate! :D

Fotonic

Troppe distrazioni poi... :/

Fotonic

Ci avrei attaccato anche una barba sotto il display io. :D

Fotonic

Gli è andata bene, pensa se gli succedeva come "FANTOZZII! ...MERDACCIA...ACCCIA...CCCIA..." :)

Fotonic

Arricchire chi la vende. :D

Fotonic

Per liberarsi dalle distrazioni non basta staccare la connessione? :/

Otacon

utilità?

Alberto

Qualcuno che la comprerá ci sará, ma cavolo se costa! la motivazione della distrazione da internet non regge, prendi il notebook stacchi il wifi e hai lo stesso prodotto. Può essere buono per l'autonomia ma sinceramente preferisco avere un display piú grande per rileggermi il contenuto della bozza e correggerlo.
A 499€ scaffale :)

marco

per scrivere va bene

cattolicboy

Ovvio che "per scrivere" è la forma letterale corretta, ma io citavo la coniazione storica che, nel suo errare, alla fine è diventata quella da usare. Su dai, "macchina per scrivere" è una bestemmia all'editoria ed a tutti quelli che hanno usato e amato(/odiato) quel fantastico mezzo di espressione.

italba

Dovresti essere molto paziente... Rispetto ai monitor a colori i tempi di refresh sono enormi.

JackStrambo

Non uso Ublock sul vostro sito, ma NON POTETE FARMI PRENDERE I COLPI con le pubblicità della Tim che vengono sparate a volume massimo, per favore.

ciro

Dal titolo avevo già capito che era un articolo scritto da R1cc@rdo

glukosio

scusami, ma è talmente brutta e di cattivo gusto da solleticare la mia risata :D

The User

IMHO hanno completamente cannato il posizionamento sul mercato

si fosse attestata sotto i 200€ ne avrebbero vendute, così è davvero un cesso costoso

The User

ti commento per darti un -1 sonoro in mancanza di "downvotes" xD

glukosio

Umberto ...berto ...erto ...erto

Gios

No secondo l'accademia della crusca la forma "per scrivere" è la più corretta, ma macchina "da scrivere" è un fortunato incidente della storia della nostra lingua che è passata a forma corretta e alternativa di macchina "per scrivere".

Dunque avete torto tutti e due e ragione tutti e due:)

Barabbas

mai visto un gabinetto tanto costoso

Simtopia23

Freewrite introduce: la macchina da scrivere.

Il futuro. LOL

StriderWhite

sì, ma ci vedi i redattori di HDBlog usare una macchina da scrivere del genere per il loro lavoro? Io no.

Rollo Funebre

Ripeto: se parliamo di blog dove per comporre una pagina ci vogliono cinque per "scrivere" (leggere copia/incolla) e un'ora per inserire link, immagini e pubblicità allora ti do ragione, in questo caso non serve neanche la tastiera. Ma per fortuna ci sono anche blog dove si fa esattamente l'opposto e l'idea di staccare gli occhi da uno schermo lcd dovrebbe essere presa seriamente in considerazione.
Il prodotto, nello specifico, potrebbe essere pure una sola ma l'idea di base è assolutamente interessante.

michi17

un'idea simpatica, ma il design fa ORORE

cattolicboy

no, macchina DA scrivere

silvergdb

peccato che non c'è più.....avremmo potuto chiedere l'ultilita a Umberto Eco (r.i.p.)

maxforum

ma che caxxata

StriderWhite

non sono d'accordo...specie se devo inserire link, immagini e quant'altro in un articolo di un blog, è necessario essere online. Anche per i giornalisti potrebbe risultare poco pratica, specie nel caso in cui debbano inviare immediatamente gli articoli alla redazione.

zdnko

"liberarsi dal legame con l'internet"
"Google Drive, Evernote e Dropbox, con iCloud in arrivo"

C'è qualcosa che non mi torna!

Rollo Funebre

Per quelli che fanno copia/incolla no di sicuro, per tutti gli altri si tratta semplicemente di scrivere e una cosa del genere basta e avanza.

stuck_788

ed ecco l'ennesimo gadget per Hipsters... ne sentivamo la mancanza

Squak9000

Scrivi "Cloud" la gente si spaventa peró...

Fiasco Carletti

Macchina "per" scrivere

Giuliano

Visto il prezzo potevano almeno fare il display inclinabile.....

StriderWhite

per blogger non va bene manco un pò una macchina del genere...

gxaybzo

Idea carina... prezzo veramente esagerato. Ad un prezzo competitivo poteva avere il suo senso.

marco

Io sogno un monitor e ink...per non affaticare gli occhi quando scrivi

Red, trainer

Io avrei alzato il prezzo. La clientela hipster ha i soldini ;)

ARM presenta i nuovi processori Cortex-A73 e la nuova GPU Mali-G71

The Fork: mangiar bene, risparmiando | Video

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione

CityMapper: per non perdersi nelle capitali del mondo | video prova di HDblog