Vodafone Wallet e Smart Pass NFC dal 29 Aprile | Intervista a cura di HDblog

16 Aprile 2014 14

smartpass nfc

Approfittando della cornice offerta da Eataly Smeraldo a Milano, Vodafone ha presentato un nuovo servizio, disponibile dal 29 Aprile, riservato alla Vodafone Smart PASS, la carta di credito prepagata realizzata da Vodafone in collaborazione con CartaSi e MasterCard. La parola chiave del nuovo Vodafone Smartcard NFC, il nuovo servizio presentato, è appunto l'utilizzo della tecnologia NFC per portare tutti i principali pagamenti sul proprio smartphone, senza bisogno di portarsi dietro le proprie carte di credito. Noi di HDblog eravamo presenti all'evento e abbiamo avuto l'opportunità di strappare dei brevi commenti a Vincenzo Scarlato, responsabile di Innovation & Consumer Services di Vodafone Italia. A seguire vi proponiamo l'intervista realizzata da Andrea Galeazzi:

D: Bene amici di HDblog siamo a Eataly dove Vodafone ha presentato una novità davvero interessante, non a caso siamo con Vincenzo Scarlato, Responsabile Innovation & Consumer Services Italia di Vodafone. Bene, di cosa si tratta?

R: Buongiorno a tutti, oggi abbiamo presentato il Vodafone Wallet e la Smart Pass NFC. Cosa sono? Sono due strumenti che consentono di virtualizzare sul proprio smartphone le carte di credito. Vodafone Wallet è un portafogli digitale e mette insieme tutte le carte di pagamento, le carte fedeltà, quelle dei trasporti, sino ad arrivare un giorno alla carta d’identità e alla SIM. La prima carta che entra in Vodafone Wallet è SmartPass NFC. Noi abbiamo già Smart Pass, una carta prepagata fatta in collaborazione con CartaSI e MasterCard. Bene a questa carta MasterCard associamo la possibilità di virtualizzarla nella SIM. Dal 29 Aprile basta essere clienti Vodafone, andare in un centro Vodafone per acquistare SmartPass, comprare una SIM NFC, avere un telefono con NFC e a quel punto si può richiedere la virtualizzazione della carta. Da quel momento in poi si può pagare in un qualsiasi POS contactless, tranquillamente con il proprio smartphone. La comodità è quella di non dover più portare in giro il portafogli ma semplicemente lo smartphone, come quando si va a correre o in estate al mare e ci si porta dietro solo il telefono.

D: Quindi dobbiamo cambiare SIM con una NFC; perché? Quanto costa il cambio SIM?

R: Le SIM sono già disponibili nei negozi Vodafone. Serve cambiare la SIM perché  è necessaria una SIM che abbia la capacità di immagazzinare i dati delle carte, dal momento che la SIM ha una categoria di sicurezza superiore rispetto ad altre memorie. Il cambio SIM costa come qualsiasi cambio SIM e non c’è un costo aggiuntivo per una SIM NFC. Il costo presso il centro Vodafone è di 10 euro. Per quanto riguarda le nanoSIM, invece, siccome Apple, principale utilizzatore delle nanoSIM, non ha uno smartphone NFC, purtroppo la nanoSIM NFC non è al momento disponibile.

D: Valuterete con l'evolversi della situazione? Mentre riguardo la compatibilità con servizi quali alter ego e sim biss?

R: Sicuramente seguiremmo l'evoluzione degli smartphone. Per quanto riguarda alter ego e sim biss, purtroppo il servizio non è al momento disponibile.

D: Ok, da quello che ho capito è possibile scaricare un’applicazione da Play Store, la vostra Vodafone Wallet e una per abilitare i pagamenti tramite NFC. L’applicazione sarà disponibile solo per Android o in futuro anche per Windows Phone e iOS?

R: Allora, innanzi tutto la possibilità di scaricare l’applicazione dal Play Store sarà disponibile a partire da Giugno. Al momento l’app sarà scaricabile tramite l’applicazione Vodafone Updates, applicazione preinstallata sui telefoni Vodafone. Comparirà una nuova app all’interno di Vodafone Updates che si potrà installare e con quella fare la virtualizzazione della SmartPass. Oggi è disponibile su Android; sarà disponibile dopo l’estate anche su Windows Phone, mentre per iOS lo sarà se e quando Apple deciderà di utilizzare l’NFC su iPhone. Invece per BlackBerry al momento non è prevista.

D: Capisco. Avete intenzione di lanciare questo servizio abbinato a delle promozioni che sfruttino il "lato Vodafone" e quello NFC?

R: Questo servizio si avvale già di tutte quelle promozioni, ne arriveranno altre, che danno dei benefici quando si paga contactless, come ad esempio il caffè gratis a Eataly e quelle di McDonald's, oltre a tutta una serie di catene che hanno supporto per i pagamenti contactless. Per quanto riguarda la SmartPass di Vodafone, noi già ad Aprile abbiamo dato il via a un'iniziativa che regala due giorni di chiamate gratuite illimitate, ogni mese dal momento in cui si effettua il primo pagamento mensile con la SmartPass.

D: Chiamate illimitate verso tutti?

R: Illimitate verso tutti, basta possedere la SmartPass e, una volta al mese, effettuare un acquisto.

D: Attivatela tutti perché è davvero un’offerta interessante! Se io invece volessi cambiare operatore, quindi effettuare la portabilità verso un altro operatore e nella SIM ci sono virtualizzate tutte queste carte di credito, dal momento che abbiamo capito che nel futuro molti operatori offriranno il servizio di virtualizzare sulla SIM, che cosa succede?

R: Al momento non abbiamo delle procedure specifiche per il passaggio da un operatore all’altro. Per il momento la soluzione prevede la disattivazione della SIM, la quale comporta lo scollegamento di tutte le carte collegate a essa. Ovviamente rimane la carta di credito SmartPass in forma di carta fisica di plastica, la virtualizzazione scompare e quando il cliente passerà al nuovo operatore, ammesso che l’operatore supporti tale servizio, potrò riattivare la virtualizzazione sull’altra SIM fornita dal nuovo gestore.

DUna domanda velocissima. Ovviamente il pagamento NFC non richiede PIN se effettuo pagamenti sotto i 25 euro, ma se dovessi perdere il telefono, devo fare una chiamata a Vodafone o a all’istituto della carta di credito per bloccare la carta?

R: Sono disponibili entrambe le soluzioni. Si può chiamare l’istituto della carta di credito, oppure effettuare una sola chiamata a Vodafone, dal momento che supportiamo anche altre carte di credito oltre alla SmartPass, visto che sulla SIM potranno andare anche le carte di credito delle banche, come quella personale, tutte virtualizzate sulla SIM.

D: Anche carte fedeltà?

R: Anche carte fedeltà, progressivamente verranno tutte aggiunte sulla SIM.

D: Grazie per il tempo dedicatoci.

R: Grazie a voi!

Vodafone arriva prima in Italia a fornire un simile servizio. Il pagamento tramite POS NFC è sempre più diffuso e sempre più esercizi commerciali decidono di offrire offerte interessanti a chi effettua un pagamento sfruttando la tecnologia contactless. Avete già sperimentato questo tipo di pagamenti? Fatecelo sapere nei commenti.

Ha collaborato Gabriele Congiu

Modularità è la vostra meta? LG G5, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 315 euro oppure da Amazon a 504 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Mattiuzzi

Ci sarà futuro per questo NFC? O Apple ci ha visto giusto un'altra volta? Ai posteri....

Alex4nder

Aspettavo da tempo questa integrazione, però mi sarei aspettato un cambio SIM gratuito per invogliare ad utilizzare il servizio.

anonimoconosciuto

anche moto x :D

non so quanti one m8 htc venderà... ma di moto x sicuramente il volume di unità vendute è e rimarrà decisamente basso (prodotto poco conosciuto, seppur ottimo)!

anonimoconosciuto

no.

sostanzialmente tu utilizzi la vodafone smartpass card (unica carta che puoi incardinare per ora). è una prepagata, come la postepay. per cui con credito prepagato intendono il credito che carichi su questa carta!

anonimoconosciuto

è una questione di antipatia nei confronti di vodafone (e visti i prezzi è comprensibile) o c'è un motivo tecnico?

sulla carta, se ho capito bene, credo però che questa soluzione sia migliore di google wallet. lì tutto rimane online perchè le carte sono incardinate con google wallet. qui le carte vengono virtualizzate sulla sim. sembra meno rischioso. ribadisco... se ho capito bene!

Gio89

anche m8 ha la nano sim ed ha NFC....

Cristiano Mosby

Ma credito telefonico e credito prepagato combaciano?

Curiosone78

ma per quale motivo dovrei lasciare il portafoglio a casa con le carte di credito mah... il portafoglio insieme al telefono sono le due cose che tengo sempre con me

Eugenio Volcov

se io riuscissi a passare le carte sul mio 920 .__. , anche la mia metrobus interagisce con l'nfc del telefono ma la atac non vuole fare una dannata app per far si che passi ai tornelli col telefono invece che col portafoglio >.<

francesco

per come funziona, no. ed è spiegato anche bene! so disattiva l'nfc! piuttosto è un modo per Vodafone di fare soldi grazie alle commissioni!!!

Maurizio Mugelli

con la comunita' europea che preme per rendere "provider neutrali" tutte le connessioni mobile, eliminare i costi di roaming, i costi di passaggio fra provider e provider ecc. qualcosa si devono inventare per bloccare gli utenti.
mi immagino che se vuoi passare dal servizio pagamenti nfc vodafone a quello tim o wind ci saranno penali e casini burocratici a non finire.

Luca

Io voglio un interazione diretta tra la banca ed il pagamento con NFC al limite attraverso PayPal o Google Wallet, se lo sognano che i miei soldi passino per Vodafone o chicchessia.

theskig

Andrea, esci da lì al più presto prima che ti ciulino il portafogli.

gianlu55

Ahahha sono morto dal ridere leggendo...
Per Apple non è previsto nulla visto che gli iPhone non hanno l nfc...
E sotto
Per ios SE e QUANDO Apple metterà l nfc ahahah!

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

Sigaretta elettronica, tutto quello che c'è da sapere #report

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

XPLOVA X5: GPS per BICI con "Action CAM" integrata | Recensione