Asus Vivo Tab e Vivo Tab RT, nuovi tablet Windows 8 con chipset Atom e Tegra 3 (foto by HDblog)

29 Agosto 2012


Asus ha appena svelato la nuova linea di tablet Windows 8 chiamata Vivo! Due tablet che beneficiano di nuove, eleganti dock/tastiere che riprendono le linee sottili (solo 8.7mm di spessore) e i materiali metallici utilizzati sugli apprezzati Zenbook.

Asus Vivo Tab sarà disponibile in due versioni: una prima con a bordo Windows 8, chipset Intel Atom (prossima generazione), display Super IPS+ di diagonale 11.6 pollici, fotocamera posteriore da 8 Mp e frontale da 2 Mp, chip NFC, audio di qualità garantito dal Sonic Master Audio Technology e supporto alla Stilo Wacom per una sensibilità eccezionale del display. Il peso è di soli 675g, escludendo ovviamente la tastiera fisica. La durata della batteria è dichiarata in 8 ore, che diventano ben 13 dopo la connessione alla tastiera.


La versione ARM si chiama semplicemente Vivo Tab RT, per via del sistema operativo Windows RT con il quale debutterà molto presto. A differenza del precedente questo dispositivo è equipaggiato con un display più piccolo da 10.1" (si tratta sempre di un Super IPS+), SoC Nvidia Tegra 3 quad-core, un profilo ancora più esile con soli 8.3mm e peso complessivo di 520g. Il resto delle specifiche tecniche coincidono perfettamente, come d'altronde anche il design. Al momento del lancio sul mercato (fine Ottobre) l'Asus Vivo Tab RT arriverà con la suite Office 2013 già preinstallata.

Entrambe dispongono di slot per microSD e mini HDMI. Nessuna indiscrezione, invece, per quanto riguarda il costo di questi due nuovi tablet della casa taiwanese. Purtroppo bisognerà attendere il debutto di Windows 8 il 26 Ottobre.

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Pono Music raggiunge l'obiettivo e raccoglie 6.2 milioni di dollari

FitiBit Force con piccolo ed utile display | La prova da HDblog

277 milioni di smartphone venduti nei primi tre mesi del 2014

App Store vs Play Store (Q1 2014): Google leader nei download ma Apple genera più introiti