Primi passi per un mercato digitale unico in Europa

31 Marzo 2012 2


L'e-commerce rappresenta un'opportunità unica per tutti, un mercato in continua espansione che potrebbe portare ad un'incremento del PIL della Ue e 110 miliardi di euro l'anno, secondo il Commissario Ue per la Giustizia Viviane Reding. In Europa esiste da anni una moneta unica ma i mercati virtuali sono fin troppo chiusi su se stessi, non favorendo le esportazioni e una logistica crossborder.

La pensa allo stesso modo Roberto Liscia, Presidente dell'italiana Netcomm che sta partecipando attivamente al concepimento dell'Associazione Europea del Commercio Elettronico, un ente che si propone quanto prima di creare un unico mercato online sul vecchio continente. Come Liscia ha sottolineato:

Sono circa 6 mesi che lavoriamo alla creazione dell’Associazione Europea il cui obiettivo principale sarà quello di creare collegamenti tra i diversi paesi. Oggi le vendite tra stati sono ancora limitate, basti pensare che solo il 9% della popolazione internet compra all’estero.

Di questa partnership fanno parte importanti realtà straniere come la BeCommerce (Belgio), FDIH (Danimarca), FEVAD (Francia), Thuiswinkel.org (Paesi Bassi), Distansehandel Norge (Norvegia) e Svensk Distanshandel (Svezia). L'obiettivo è dunque quello di creare dei forti collegamenti che permettano un più facile interscambio e una maggiore convenienza per i milioni di acquirenti che potranno affidarsi a mercati esteri senza alcuna esitazione sull'affidabilità. Liscia ha aggiunto:

La creazione di un’associazione europea può sostenere la ricerca di soluzioni che favoriscano l’occupazione in un settore come quello del commercio elettronico che potrebbe assorbire fino a 315 mila posti di lavoro. L’acquisto oltre il proprio mercato domestico potrebbe invece in alcuni casi rappresentare per il consumatore un risparmio fino al 10% sui singoli prodotti.

L'ente avrà base a Bruxelles, sede dove prendono vita le leggi sull'eCommerce e sarà inaugurato nei prossimi mesi.

via

Condividi


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
glukosio

io è da un po' di anni che acquisto da internet, anche dall'estero, una volta addirittura da hong kong ho acquistato un pannello touch per iphone!

Da Rio

Direi... Per noi italiani non può far altro che piacere comprare all'estero con i prezzi che ci ritroviamo!

Jawbone UP3 e UP Move: l'anteprima di HDblog | Video

FitBit Surge e Charge HR l'anteprima di HDblog

Garmin Vivosmart: la Recensione di HDblog.it | Video

BlackBerry Passport: la Recensione di HDblog.it